Teatro

Che cos’è

Il laboratorio di teatro  propone agli allievi, oltre ai linguaggi tradizionalmente privilegiati nella scuola (lingua parlata e lingua scritta), mezzi espressivi diversi, portandoli a prendere coscienza del proprio corpo, nella sua complessità e nelle singole parti, e delle sue possibilità espressive. Favorisce l’acquisizione dello spirito collaborativo e del senso di responsabilità indispensabili per la messa in scena di uno spettacolo.

A chi è rivolto

Agli allievi di tutte le classi della scuola.

Durata

Annuale

Obiettivi

  • Prendere coscienza del proprio corpo, nella sua complessità e nelle singole parti, e delle sue possibilità espressive, riscoprendo e attivando tutte le potenzialità  motorie, mimiche, sonore, manipolative e migliorando la comunicazione in senso lato.
  • Appropriarsi dello spazio scenico e saperlo utilizzare.
  • Acquisire un buon controllo della voce usandola in modo espressivo e adeguando volume, tono, colore e ritmo all’atto comunicativo.
  • Considerare la prova, l’errore e la riprova come procedimento ciclico indispensabile per raggiungere un risultato.
  •  Assumere gli impegni affidati e portarli a termine con diligenza e responsabilità.

Metodologia

Si tende alla coralità nel lavoro, a seconda delle potenzialità di ciascuno, orientando e dirigendo le scelte in modo che l’attività risulti gratificante per tutti. Si sollecitano proposte creative negli allievi, usando la musica per facilitare la concentrazione e il rilassamento. Il rapporto, spesso conflittuale, tra elementi con capacità  non omogenee viene trasformato in collaborazione per ottenere un risultato comune.


Vai alla barra degli strumenti