LIBRI LIBERI: un Grande Progetto per una Grande Scuola

La "Nuvola" di libri da cui il lettore non fuggirebbe mai, opera realizzata dalle classi VA della Scuola Don Milani e ID della Scuola Martiri della Resistenza con la supervisione del Prof. Giuseppe Figliuzzi

leggi l'articolo

2 MAGGIO 2016

Un  grande progetto per una grande scuola.

Nella giornata del 2 Maggio l’Istituto Comprensivo Nichelino III ha realizzato il Progetto “Libri liberi”, fortemente voluto dalla Commissione Biblioteca dell’Istituto e dal Dirigente Scolastico. Piacevoli e divertenti incontri di lettura, diversificati  in base all’età, hanno coinvolto tutti gli alunni della Scuola dell’Infanzia, della Primaria e  della Scuola Secondaria di Primo Grado.

La giornata ha visto  i ragazzi di terza media recarsi nelle sezioni della scuola dell’Infanzia  per proporre ai bambini dai tre ai cinque anni appassionanti letture animate e interattive, i ragazzini di quinta elementare ospiti dei ragazzi di prima media per uno scambio di letture, i bambini di prima, seconda, terza e quarta elementare  interrompere per un’ora le normali attività didattiche e condividere storie, ascolti e consigli di lettura, i ragazzi di seconda  media  impegnati in letture autonome o ad alta voce in classe. I ragazzi hanno poi  incontrato nel plesso Martiri l’autore Giovanni Dal Ponte.  Tutti gli studenti  hanno lasciato, al termine dei momenti di lettura, un messaggio personale  scritto su piccole farfalle decorate che hanno riempito di colore e fantasia spazi in ogni plesso dell’Istituto.

In questa cornice ciascuno dei percorsi, programmati dalla Commissione Biblioteca dell’Istituto, si è arricchito di originalità grazie alla creatività e allo spirito d’iniziativa di ogni singolo alunno e insegnante.

“Libri Liberi”  ha trovato un terreno fertile tra tutti gli attori dell’Istituto Comprensivo Nichelino III che da diversi anni programmano  attività di promozione alla lettura, collaborano con la Biblioteca Comunale e con le Associazioni culturali  del territorio e aderiscono a manifestazioni  ed eventi nazionali (Libriamoci,  Salone del Libro…)


Il progetto  ha riscosso un grande successo e sicuramente si rinnoverà per le prossime edizioni!!!

Vai alla barra degli strumenti